Come rinfrescare il cane e il gatto in estate: consigli e suggerimenti

Le alte temperature dei mesi estivi possono giocare brutti scherzi. Così come noi, anche i cani e i gatti soffrono il caldo, e di conseguenza necessitano di particolari attenzioni.

 

È bene dunque non sottovalutare i bisogni del proprio amico a quattro zampe e fare in modo che soffra il caldo il meno possibile. É importante rinfrescare il proprio cane o il proprio gatto, mantenerlo sempre idratato, evitando un'insolazione o un colpo di calore.

 

Per farlo ci sono dei trucchi e dei consigli da seguire e alcuni prodotti che potrebbero essere utili. In seguito te ne presentiamo alcuni.

 

Come rinfrescare il cane: consigli per mantenere il tuo pet idratato

 

 

La prima cosa basilare, che sembra scontata ma spesso non lo è, è che il proprio animale domestico deve essere sempre idratato, specie quando le temperature aumentano.

Deve per questo motivo avere sempre a disposizione dell'acqua fresca.
Dato che stiamo parlando dei mesi estivi, è normale che il cane beva più del solito, per cui è meglio riempire più spesso la ciotola e, nel caso in cui debba passare molte ore in casa da solo, è bene lasciare sempre una ciotola extra di acqua per sicurezza.

Puoi anche aggiungere qualche cubetto di ghiaccio per mantenere la
freschezza più a lungo. Anche quando porti a spasso il cane, cerca di farlo bere durante la passeggiata e non solo al ritorno a casa.

Per quanto riguarda il cibo, prediligi il cibo umido alle crocchette. Un altro trucco per farlo stare sempre al fresco, è senz'altro quello di bagnarlo, soprattutto se hai un cane a pelo lungo.

Per fare ciò puoi lasciarlo andare in piscina oppure fargli fare il bagno in mare, ovviamente in una spiaggia apposita in cui sono ammessi cani.

Non è necessario lavarlo completamente, basta anche solo bagnargli la testa o spruzzargli un po' di acqua addosso per rinfrescarlo, specie prima di portarlo a spasso o nei giorni in cui passa più tempo al sole e al caldo.

Durante l'estate, nei giorni in cui fa più caldo, il cane deve avere la possibilità di stare in un luogo riparato, all'ombra e al fresco.

Il rischio è quello di disidratarsi o avere un colpo di calore, per cui la sua posizione deve essere tenuta sotto controllo. Inoltre non basta essere all'ombra, ma anche in un luogo con una temperatura migliore.

Anche tagliare il pelo è una soluzione che può aiutare il tuo amico a quattro zampe a soffrire meno il caldo. Attenzione però: non tosare mai completamente il cane, perché ciò potrebbe avere delle cattive conseguenze sulla sua pelle e potresti ottenere un effetto indesiderato.

Solo alcuni cani hanno necessità di essere tosati, mentre per altri non ce n'è bisogno. Perché? Perché il pelo dei cani è dotato di un doppio strato che li protegge dal freddo durante l'inverno, e dal caldo in estate.

Prima di procedere con la tosatura, bisogna sempre consultare il proprio veterinario per fare la scelta giusta.

Non dimenticare di fare uscire il cane solo nelle ore meno calde della giornata e, importantissimo, non lasciarlo mai in automobile da solo, anche se si tratta di qualche minuto: l'auto si scalda molto rapidamente e lasciare al suo interno il proprio animale domestico è una grave negligenza.

 

Come rinfrescare il gatto durante il periodo estivo

 

 

Per quanto riguarda i gatti, gli accorgimenti per proteggerli dal calore e rinfrescarli durante i mesi più caldi dell'anno sono simili a quelli per i cani.
É infatti importante che essi stiano in luoghi freschi e protetti dal sole diretto e dal calore.

Anche per loro l'acqua è essenziale, ma bevono meno rispetto ai cani, per cui bisogna esortarli maggiormente a dissetarsi, mantenendo la ciotola dell'acqua pulita e in una zona d'ombra.

Un trucchetto per rinfrescare il proprio gatto è quello di prendere un asciugamano o una vecchia maglietta, immergerla in acqua e farla raffreddare in freezer. Quando è pronta, posizionala a terra in un luogo confortevole. Se ne avrà necessità, il felino andrà da solo a posizionarsi lì.

 

Come rinfrescare il cane e il gatto: i prodotti utili per i periodi più caldi

 

 

Esistono dei prodotti che sono stati creati appositamente per aiutare i nostri amici pelosetti a sopportare le alte temperature. Ovviamente da soli non bastano per rinfrescarli, ma contribuiscono efficacemente a tenere sotto controllo il caldo afoso delle giornate estive.

Ad esempio, Camon propone il collare rinfrescante che va posto in freezer prima dell'uso. Esso permette al cane di affrontare al meglio il caldo torrido.

Un altro modo per aiutare il tuo amichetto a quattro zampe è sicuramente il tappetino rinfrescante, che non necessita di elettricità e nemmeno di essere messo in freezer: esso produce un effetto rinfrescante nel momento in cui entra a contatto con il corpo dell'animale. L'effetto rinfrescante dura per varie ore e per ricaricarlo basta non utilizzarlo per circa 30 minuti.

Simile al tappetino rinfrescante troviamo la cuccia rinfrescante, sfoderabile e dotata di un fondo antiscivolo per una maggiore stabilità sul pavimento.

Per il pasto del tuo animale, durante l'estate potresti utilizzare la ciotola rinfrescante, che aiuta a mantenere freschi acqua e cibo. La ciotola è formata da due parti: la ciotola base, che può essere utilizzata anche da sola per tutto il tempo dell'anno, e la ciotola extra termica che va inserita in freezer e una volta raffreddata, posizionata sotto la ciotola base.

Ci sono poi dei prodotti rinfrescanti pensati per i cani anche durante i loro momenti di gioco e divertimento: i Giochi Artic Freeze ad esempio, vanno congelati prima dell'uso, sono utili e divertenti per gli animali, ma anche estremamente efficaci contro il caldo! Un'ottima soluzione per far svagare il proprio cane e mantenere il suo benessere.

La piscina per cani è un altro prodotto utilissimo per quelle situazioni in cui non è possibile portare il proprio cane al lago o al mare, ma rinfrescarlo dal caldo torrido della città.

T: +39 045 952302

Consegna gratuita da € 49 di spesa

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!