Come combattere pulci ed escoriazioni con l’olio di neem

L'olio di neem è un olio vegetale estratto dall’albero di Azadirachta indica, una sempreverde particolarmente diffusa in India, Paese dove il neem, da tempi molto remoti, viene sfruttato a scopi farmaceutici e cosmetici. E, guarda caso, può anche essere impiegato per salvaguardare la salute del tuo pelosetto!

 

Quest’olio, dal colore rosso intenso e dall’odore piuttosto pungente (ricorda vagamente l’aglio), è un vero toccasana per la salute degli animali, soprattutto grazie a una caratteristica da non sottovalutare: l’olio di neem riesce infatti a tenere lontani i parassiti.

 

Non a caso in India i passeri aggiungono le foglie di quest’albero ai propri nidi, tenendo lontane eventuali infestazioni parassitarie, cosa che è stata scientificamente accertata. Dunque, se sei curioso di scoprire che cos’è l’olio di neem e come impiegarlo per la cura del tuo cucciolo, continua con la lettura!

 

Cos'è l'olio di neem?

 

L'olio di neem, il cui nome deriva da quello di una dea indiana, Neemari, è un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di Azadirachta Indica, pianta molto diffusa in India, ed è conosciuto ormai in tutto il mondo per le sue straordinarie proprietà curative.

I principi attivi sono concentrati nei semi e vantano proprietà repellenti, ma anche idratanti, emollienti, rigeneranti e ristrutturanti che permettono di curare e prevenire problematiche epidermiche. Inoltre, quest’olio è perfetto anche per cicatrizzare punture o morsi di insetti e parassiti e graffi di altri animali.

 

Olio di neem, come viene usato nella medicina ayurvedica

 

L'olio di neem è un prodotto dalle proprietà straordinarie. Nell’Ayurveda viene impiegato soprattutto nel trattamento di malattie cutanee, infiammazioni, disturbi reumatici, acne e problemi cutanei, vermi intestinali, lebbra, tubercolosi e molte altre patologie, oltre che, come ben sappiamo, come antiparassitario ed insetticida.

Per gli animali l'olio di neem è uno dei più efficaci rimedi antiparassitari contro pulci, zecche e zanzare, parassiti molto pericolosi sia per l’animale che per l’uomo.

I nostri amici a quattro zampe sono più soggetti a infestazioni e punture. Basta una piccola disattenzione ed ecco che, dopo la solita passeggiatina quotidiana, ci si ritrova con una bella infestazione sulla pelliccia.

L'olio di neem viene in soccorso proprio in questi casi, essendo in grado di prevenire ed eliminare i parassiti presenti, evitandone la riproduzione.

Basterà usare qualche goccina di olio di neem massaggiandola direttamente sul pelo dopo le passeggiate e impregnare il collare, ma attenzione! Essendo un rimedio naturale bisogna essere costanti.

Ma non è finita qui: l’olio di neem è anche un ottimo antiparassitario per le piante, motivo per cui viene impiegato spesso come repellente nell’agricoltura biologica, anche perché i parassiti non riescono a sviluppare alcuna forma di resistenza verso quest’olio, rischio invece sempre presente con gli antiparassitari industriali.

Queste caratteristiche rendono l’olio di neem perfetto anche per uso quotidiano della persona. In particolare, viene impiegato per combattere i pidocchi e altri parassiti come acari e zanzare e per malattie cutanee come l’acne grazie alle sue proprietà antisettiche ed emollienti.

 

Olio di neem sugli animali, come usarlo?

 

Per quanto riguarda gli usi specifici per animali, l’olio di neem viene considerato un rimedio atossico millenario molto efficace sia come repellente che come cicatrizzante in caso di morsi, graffi ed escoriazioni.

Se temi che il tuo cane o il tuo gatto possa avere problemi con pulci e zecche, allora l’olio di neem potrebbe essere la soluzione più adatta, essendo un ottimo antiparassitario naturale e repellente ideale per far fronte a infestazioni di parassiti in modo totalmente naturale.

In particolare, quest’olio si rivela un ottimo rimedio in caso di pulci, tanto allo stato adulto quanto in caso di uova e larve. È importante ricordare che la lotta a questi parassiti non è necessaria solo per la salute del proprio animale, visto che i morsi di questi insetti possono portare a conseguenze anche molto gravi, ma anche per la salute dell’uomo.

Soprattutto le pulci sono in grado di depositare uova nei posti più impensabili della tua casa: battiscopa, tende, cuscini… basta un attimo per dare il via a una vera e propria epidemia. Per questo motivo, la prevenzione è necessaria, e non a caso si dice che prevenire è meglio che curare.

Viene dunque in tuo aiuto l’olio di neem, che nonostante l’odore davvero repellente funziona alla grande per questo scopo. Basta massaggiarne qualche goccia sul pelo del tuo animaletto per creare un effetto barriera e lenire e sfiammare eventuali irritazioni o punture di insetto.

Volendo, puoi spalmarne un po’ anche sul collare, indipendentemente dal fatto che tu abbia un cane o un gatto, per realizzare una sorta di collare antipulci naturale. Ti basterà intingere un batuffolo di cotone nell’olio di neem e sfregarlo delicatamente sul collare.

Eventualmente, puoi preparare una lozione da avere sempre a portata di mano e da spruzzare direttamente sul pelo del tuo Fido. Ti basterà diluire in acqua tiepida un po’ di olio e poi nebulizzarlo non solo sul tuo animale, ma anche nelle stanze della casa dove il cucciolo gira più spesso e nel giardino o sul balcone, così da tenere i parassiti lontani anche dalle piante e dagli spazi aperti.

Eventualmente, se non ti fidi del fai-da-te, dà un’occhiata al nostro portale. Troverai molti prodotti parafarmaceutici che vedono proprio l’olio di neem protagonista.

Non dovrai fare altro che individuare il prodotto a base di olio di neem più adatto alle tue esigenze per averlo sempre a portata di mano per la cura del tuo pelosetto. Ti aspettiamo!

T: +39 045 952302

Consegna gratuita da € 49 di spesa

Le nostre promesse

Vuoi provare il nostro servizio con il 10% di sconto? Iscriviti!