Per il benessere del nostro amico animale: lavaggio del gatto

Per la pulizia del vostro gatto dovrete utilizzare una soluzione specifica per animali, un apposito shampoo. Per fargli il bagnetto vi servirete o della vasca da bagno o del lavandino (posando sul fondo un tappetino antiscivolo) con pochi centimetri di acqua dentro. Dovrete in seguito inumidire il mantello del gatto e versarvi lo shampoo, frizionandolo e creando una schiuma. Procedete infine con un accurato risciacquo, tamponando leggermente l’animale con un asciugamano.

Occhi: L’igiene degli occhi del gatto è molto importante, infatti molto spesso in un angolo interno dell’occhio si depositano delle lacrime di ruggine. Queste andranno tolte con una garza inumidita o un battuffolo di cotone, con specifici prodotti a base di camomilla. Un flusso oculare abbondante può rovinare il pelo intorno alla zona occhi e può essere un buon catalizzatore di germi e batteri.

Denti: Anche l’igiene orale è essenziale per evitare la formazione di placca e tartaro. La spazzolatura dei denti va effettuata ogni giorno con un dentifricio e uno spazzolino apposito.

Orecchie: Le orecchie potrebbero essere ostruite dal cerume e potrebbero annidiarsi degli acari è quindi necessario pulirle, per fare ciò andrete ad utilizzare una soluzione specifica in grado di rimuovere i detriti di cera dal canale auricolare.

Unghie: Monitorare sempre la lunghezza delle unghie del vostro gatto che in caso di eccessiva  lunghezza andrete a tagliare. Il ritaglio oltre a essere importante affinché il felino non provochi danni ai mobili o divani di casa, impedisce anche che l’animale non subisca danni alle zampe qualora le unghie siano cresciute troppo. Ci si potrà rivolgere al veterinario per il taglio o in alternativa potrete farlo voi, acquistando delle apposite forbici. Questo è un passaggio che va fatto con molta attenzione e delicatezza, eliminando solamente la parte dell'unghia in eccesso. Si dovrà tenere la zampa del gatto e scoprire l'unghia, fatto ciò si posiziona il tronchesino all'inizio dell'unghia (sulla parte bianca) e tagliate in modo deciso.



25/01/2013

In relazione alla notizia che hai letto, ti consigliamo i seguenti prodotti
News

Con la rubrica "Per il benessere del nostro amico animale" vorremmo suggerirvi alcuni consigli. Oggi parliamo del lavaggio del gatto