Arriva la primavera? Attenzione alle insidie del pappatacio

Diciamoci la verità, l’inverno, fino ad ora, non l’abbiamo nemmeno sentito. Una stagione anomala quella a cavallo tra il 2013 e il 2014, che ha registrato temperature più alte rispetto alle medie stagionali e che ci proietta velocemente verso la prossima primavera.
 
Con le temperature che si alzano e con i nostri amici pelosetti che si spingono sempre di più all’esterno, negli spazi aperti per godersi le prime tiepide giornate di sole, aumentano i rischi e l’esposizione nei confronti dei parassiti più comuni come pulci e zecche.
 
Tra le insidie più pericolose però, specie per i cani, vi è quella rappresentata dal pappatacio, o flebotomo, un insetto simile alla zanzara, ancora più piccolo, che ama pungere e succhiare il sangue nelle ore di oscurità, soprattutto al crepuscolo e all’alba, in un arco di tempo che di solito va da marzo a ottobre. La puntura, nell’uomo, provoca fastidio a causa della saliva fortemente irritante, mentre negli animali può causare malattie anche gravi come la leishmaniosi.
 
Si tratta di una malattia cronica non completamente curabile che apporta danni progressivi al cane, tuttavia una diagnosi precoce e dei controlli regolari consentono di garantire al nostro amico a quattro zampe una buona qualità di vita. 
 
Per scongiurare la trasmissione della leishmaniosi tramite puntura di pappatacio è fondamentale la prevenzione effettuata con antiparassitari classici o naturali, siano essi liquidi che in polvere.
 
Per pulci e zecche, ottimi i prodotti della linea Frontline, ai quali andrebbero abbinati i collari Scalibor per una protezione totale anche contro i flebotomi.
 
Alta efficacia anche per i prodotti Exspot e Advantix, che garantiscono una copertura ottima per un lungo periodo.
 
Oltre agli antiparassitari classici, disponibili sul mercato prodotti naturali molto efficaci a base di olio di Neem, un olio che porta con se proprietà antivirali, antibatteriche, antiparassitarie, antisettiche e antifungine.
 
Come abbiamo visto le soluzioni per proteggere i nostri amici sono davvero tante, basta solo ricordarsi di come un piccolo gesto, come quello dell’applicazione di un prodotto antiparassitario, possa evitare spiacevoli situazioni di disagio per i nostri animali e  anche per noi. 
 
La bella stagione può iniziare, ma non senza un’accurata prevenzione.
 


19/02/2014

In relazione alla notizia che hai letto, ti consigliamo i seguenti prodotti
News

Diciamoci la verità, l’inverno, fino ad ora, non l’abbiamo nemmeno sentito.
Una stagione anomala ...